martedì 9 giugno 2009

I love Vintage! Modelli per il cucito



Da sempre amo le cose un po' vecchiotte, gli oggetti che raccontano una storia, che hanno un passato, che parlano di altre mani che li hanno toccati e altri cuori che li hanno amati. Una mia passione sono i mercatini dell'usato, e quelli dell'antiquariato, quello diciamo così povero e abbordabile... Mi piace cercare fra tanti oggetti quello che colpisce la mia fantasia o il mio occhio, trovare l'armonia fra cataste di oggetti che mi chiedo come abbiano fatto a produrre e a vendere! Forse è la stessa ragione che mi fa amare le cose fatte a mano, realizzate con pazienza e amore da persone appassionate e creative.
Spesso è difficile trovare oggetti in buono stato, ma di recente ho scoperto tutto un mondo che di certo fino a prima di Internet era a disposizione solo di pochi appassionati, ma che adesso invece si apre di fronte a noi, amanti dell'handmade: i modelli vecchi o addirittura antichi. Possono servire da ispirazione, ad arricchire la nostra cultura sulle epoche passate ma anche a riprodurre l'atmosfera di quei tempi in cui tutto era fatto a mano, ed era giustamente prezioso e ricercato. Ce ne sono davvero per tutti i gusti e per ogni arte manuale.
Oggi do' spazio ad una straordinaria raccolta di libri sul cucito che si trova su VintageSewing. Sono materiali di pubblico dominio, la cui distribuzione è libera da copyright, che vanno da fine '800 agli anni '50. Libri completi e davvero interessanti, alcuni dei veri e propri corsi di cucito, tutti con le loro illustrazioni. Si va dagli abiti alle nozioni generali, dai guanti alla sartoria, allo sterminato campo della "millinery", la modisteria, come la chiamano gli anglofoni, parola che - udite udite! - viene dall'antica voce Milaner cioè abitante di Milano, luogo da cui provenivano raffinatezze quali pizzi, cappelli, cuffie e decorazioni.
Se amate il vintage, questo lo è allo stato puro!

12 commenti:

Giuliana ha detto...

Bellissima questa segnalazione.
Piacerebbe tanto a mia madre che, da giovane, lavorava in una delle sartorie più prestigiose di Milano.
Il taglio perfetto del tessuto, le cuciture impeccabili, le finiture a regola d'arte, i bottoni gioiello...tutte nozioni imparate col tempo e con vocazione.

Ti abbraccio.
Giuly

Certain Creatures ha detto...

Che bel link!
Anch'io ho un debole per le cose antiche e vintage che raccontano qualcosa e trasmettono emozioni.
Il post precedente è magnifico.. sia il tutorial che il resto - che bello realizzare chiodini così frizzanti e diversi- con qualche ricciolo di filo di rame, d'argento o metallo e poche perline preziose si può realizzare un bijoux totally cute!

Grazie per queste belle idee
Francesca
x

GIfelt ha detto...

Cara Alessia, le tue segnalazioni sono sempre molto molto interessanti e fonte di nuove ispirazioni.
Grazie.
Con affetto
Giulia

elena fiore ha detto...

Ma secondo te, se "l' antica voce Milaner cioè abitante di Milano, luogo da cui provengono raffinatezze ..." come tu riporti,

sta a:

elena, nata a Milano=
persona raffinata????

No, sob, sob...vale solo per pizzi e trine!

Ciao Alessia, buona serata!

Tibisay ha detto...

Caspita che link fantastico, corro a spulciarmelo tutto!!! (Ma lo sai che i tuoi tutorial sono la mia droga???)

scarpette rosse ha detto...

che bel post Alessia, spero di poterlo vedere più tardi, cmq anche a me piacciono molto gli oggetti vintage, al mio matrimonio mi sono restaurata un piccolo cappellino o cerchietto(se hai tempo vai a vedere nel mio blog), un bacio e grazie per le tue ricerche splendide su internet,
Sonia

Sara Pacciarella ha detto...

I love Vintage!
Mua,
Sara.

AnnaDrai ha detto...

Avevo già addocchiato quel sito tempo fa... adoro il vintage e un po' di vecchiume ;)
Grazie per avermi ricordato il link, me ne segno troppi e ormai non mi ci raccapezzo più!

Chiara ha detto...

Grazie per le bellissime idee! Un abbraccio...

christine ha detto...

Wow!!ma che bello!!E una vita che cerco un sito dove ci siano i termini tecnici della modellistica in inglese,mi serve per il mio lavoro,questo link è fantastico perchè spiega anche i procedimenti e non mette solo le parole...adesso non ho più scuse e devo mettermi a studiare....GRAZIE ALESSIA!!!!!
Ciao Christine

cicoria ha detto...

Moolto interessante questo link. ma ci sono siti dove è possibile scaricarsi cartamodelli vintage gratis? mi servono per fare i vestitini alle mie bambole :))

Alessia ha detto...

Giuliana, che meraviglia la tua mamma sarta... chi sa cucire e suonare ha qualcosa nelle mani e nella testa che invidio moltissimo!

Francesca, grazie, i tuoi commenti sono sempre così pieni di calore! Sono davvero contenta di avere questa passione in comune con te!

Giulia grazie mille anche a te, sei sempre gentilissima!

Elenita, ora basta con 'sta menata che non sei chic... ho messo le mani sulla scatolina delle schede dei tuoi progetti, lo so che tu ne cancelleresti metà, ma io li trovo meravigliosi!!

Tibisay, ma grazie mille, mi mancava il paragone agli stupefanti, mi sa che se non fornisco la dose quotidiana mi vai in astinenza... Grazie!!

Sonia, il tuo post lo avevo già visto un po' di tempo fa, trovo che sia bellissima l'idea del "qualcosa di vecchio" declinata come hai fatto tu!

Mua e baci, Saretta!

Anna, che bello che oltre agli stessi link abbiamo in comune anche questa passione!

Chiara, grazie a te per il commento!

Christine, quanto tempo, come stai? Sono contenta di esserti stata utile! Un grande abbraccio!

Cicoriuccia, devo scriverti in privè per dare risposta a questo quesito... Baci!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails