lunedì 1 novembre 2010

Ciuffo di panna o fiocco di neve?

Orecchini... sono la mia passione... avevo tante ma tante cose nuove da mostrarvi prima di questi orecchini, ma non ne posso fare a meno! Di ritorno dalla fiera per prima cosa ho creato questi orecchini: una perlina di feltro color panna fatta a mano, una coppetta a forma di stella presa in fiera così come i fiorellini color vaniglia...

Questi colori che sanno d'inverno, di boschi e brughiere mi incantano! E amo riuscire ad avere per le mani materiali che mi ispirino, che mi facciano pensare immediatamente ad una forma, ad un oggetto da realizzare.
Non è sempre facile trovare delle cose belle e soprattutto "diverse". Ci sono dei materiali troppo caratterizzati per i miei gusti, che in sé trovo bellissimi, ma che rischiano di far sembrare gli oggetti realizzati a partire da essi tutti uguali. Ultimamente si vede in giro un proliferare di bijoux creati con bellissime basi in ottone o in bronzo, di provenienza francese o americana: gufi e uccellini, gabbiette e così via. Mi piacciono molto ma ho notato che poi, alla fine, l'oggetto che viene fuori fa sparire la mano di chi lo ha assemblato perché il materiale di partenza è troppo "forte": non basta a mio parere l'uso di un colore o di un vetro piuttosto che di una pietra dura a diversificare gli oggetti finali. Ecco, pur ammirando questi materiali io preferisco non usarli. Sono sempre alla ricerca di piccole cose di qualità, che possano aiutarmi a creare, non è facile trovarle in Italia... e questo è il motivo che mi spinge a fare da me la maggior parte delle cose che posso e vorrei sempre fare di più... sperimentare per rendere sempre più unici gli oggetti che creo.

In questo caso le cpopette a forma di stella sono un bel segno:

E le accompagno alle monachelle fatte a mano arricchite dal fiorellino...

30 commenti:

✿ isa ✿ ha detto...

Ciao Alessia! Questi orecchini sono bellissimi...il bianco è un colore che se usato bene sa incantare!! E bellissimi questi accostamenti di colore!

Buona giornata!
Un grosso abbraccio
*isa*
PS:Grazie per il commento che mi hai lasciato, quelle parole dette da te, hanno un valore speciale!Grazie

Getta ha detto...

Mi piacciono davvero tanto, li trovo molto delicati :)
Sono d'accordo su ogni parola che dici, si trovano sempre più materiali "pronti" che è sufficiente assemblare, e così diventa facile creare per tutti ma si perde un pò il tocco personale dell'artista.
Questo comunque nelle tue creazioni non succede, io penso anche che se uno ha quel tocco in più, si vede :)
un bacio
Giulia

Mariolonza ha detto...

STUPENDISSIMIIIIIII!!!!!! Li voglioooooo!!!!!!!
Caldi...e fuffolosi come dici tu!!!
E poi concordo moltissimo sul fatto di tutti questi materiali...belli...bellissimi...ma che spesso superano il tocco umano...che anche a mio parere deve sempre essere predominante nelle nostre creazioni!
Complimenti Alessia!! Sia per il gusto...che per le parole!!!

A presto!
Mariolonza

Tea ha detto...

Che belli Ale!
Un bacione
Tea

io ha detto...

belli, come sempre! le tue creazioni sono belle perchè le fai tu, pezzo per pezzo, nella loro semplicità riesci a creare dei capolavori. se dovessi usare gli uccellini e le gabbiette che citi nel post, tutta la tua fantasia e creatività passerebbe in secondo piano.
quindi, continua così, che per noi và bene!!!
buona giornata.

Lettera pSy ha detto...

...Ci pensavo proprio qualche giorno fa: in giro, ci sono dei materiali davvero splendidi che consentono di dar vita ad uno stile che mi piace molto, ma che alla lunga rischia di uniformarsi troppo.
Mi stava cominciando a venir voglia di fare un bell'ordine on line, ma poi mi sono frenata proprio per i tuoi stessi dubbi: un componente eccessivamente strutturato non può suggerire più di un tot. di modi per usarlo; a questo devo poi aggiungere che aver visto sul web tante meraviglie utilizzate in un determinato modo, credo che inevitabilmente m'influenzerebbe. Così ho deciso di "Guardare, ma non creare"!
Piuttosto faccio scorta di perle e perline di tutti i colori: mi piace puntare proprio sulla scelta dei colori da mixare e sulla formazione di una struttura, magari anche semplice, ma che si pieghi alla mia volontà (e non viceversa!)

...Venendo ai tuoi orecchini: "fiocco di neve" senza dubbio! Trasmettono proprio quel senso d'impalpabile leggerezza del cristallo, appena un attimo prima di raggiungere il suolo e di sciogliersi: li trovo MERAVIGLIOSI!!

Ok, settimana cominciata con la bellezza negli occhi: posso allora sperare che prosegua al meglio! Anche per te...
Un bacio!

cRy

Artigianando ha detto...

Bellissimi come al solito!
Concordo pienamente con te: secondio me la mano del creativo deve sempre essere visibile perchè l'oggetto abbia un suo perchè.
Luca

Alessia ha detto...

Grazie mille a tutte ragazze!! allora vada per fiocco di neve!

Cri, siamo sempre molto in sintonia!! Come dicevo nel post questi materiali sono stupendi e anche io sono stata molto tentata di prenderli... poi però ho visto che ci sono tantissimi bijoux in giro caratterizzati proprio da questi componenti e come te mi sono fermata. Uno perchè non mi lascerebbero la libertà di usarli in modi "altri" come amo di solito fare con i componenti che mi passano per le mani, poi perchè appunto si fanno cose tutte uguali e anche questo non mi garba...

Luca, d'accordissimo!!

ElisaeZucchina ha detto...

Questi orecchini sono veramente molto originali.
A me le palline bianche ricordano molto i bachi da sete, può essere?

Anch'io di recente sono stata ad una fiera creativa e ho fatto la scorta di minuteria color bronzo (mi sono innamorata di questa tonalità, da un tocco vintage). Tra le cose che ho acquistato c'erano proprio le coppette a forma di stella, quasi uguali alle tue.

Io sono nuova qui a blogger, ma il tuo blog era da un po che lo tonevo sott'occhio. Adesso posso farlo come si deve.
I tuoi consigli mi sono stati molto utili, specialmenti quelli per fotografare i bijoux.

Non vedo l'ora di vedere le prossime novità.

Kisses

Elisa

ha detto...

bellissimi! i miei preferiti ( per ora!)

ilariabaccelli.design ha detto...

Hai proprio ragione... il ragionamento sul "bello, ma non si vede lo stile della mano che lo ha creato" lo condivido in pieno! Forse anche l'uso di molti siti dove comprare materiali, adesso molto più utilizzati rispetto al passato, ha da una parte esteso il mercato dell'handmade, dall'altro ha "appiattito" un pò la ricerca del materiale diverso, della sperimentazione... è tutto più a portata di mano, e, come sempre, è un bene, ma rischia di farci vedere sempre più spesso creazioni che ci sembrano "già viste"..

Le tue creazioni sono sempre uniche, mai banali... grazie per quello che ci mostri e per le belle riflessioni che ci fai fare!!

MARCI ha detto...

concordo anch'io sul rischio di uniformarci quando usiamo materiali già pronti ,stesso discorso quando ti viene data una richiesta precisa e poco spazio a quel tuo tocco.
Poi ci sono i periodi che mi sento anche come un'arancia spremuta se ti ritrovi a dare consigli a destra e manca come mi capita quando mi presto a collaborare in merceria e a tenere dei corsi di bigiotteria.
Ma fino ad oggi nelle tue creazioni non ho notato tutto questo ,sei sempre riuscita ad essere unica
ti ammiro molto e ti seguo con immenso piacere
marci

Perline e bottoni ha detto...

Concordo pienamente. E' difficile distinguere spesso quale mano ci sia dietro un oggetto. Preferisco di gran lunga quelle cose in cui riconosci l'identità di chi le ha fatte. E le tue cose si riconoscono. Davvero uniche e particolari. Raffinatissime come poche. Splendida giornata.

FascinationStreet ha detto...

condivido il tuo discorso. molto belli i componenti che si trovano in giro, certo, ogni volta sono tentata di acquistarne, ma se nn trovo un uso alternativo su come poterli utilizzare lascio perdere. le creazioni sono più belle se è visibile in ognuna qualcosa di noi!
candidi fiocchetti di neve, a questo ho pensato appena li ho visti nella foto. delicati!
buona giornata Alessia!
barbara

Mafy'84 ha detto...

ciao Alessia, quello che dici è vero, usare materiale già pronto toglie la creatività e il tocco dell'artista. anch'io, nel mio piccolo, quando realizzo piccoli gioielli, preferisco evitare le perle e i cristalli dalle forme già "stabilite" e create da chi fabbrica questo tipo di oggetti, amo invece partire dalle perline piccole e tonde e dai cristalli tondi o bicono per poi creare svariate forme con diverse combinazioni di colori attraverso gli intrecci con il nylon. un bacio e continua a deliziarci con le tue bellissime e calde creazioni, si è questo ciò che mi trasmettono: calore, il calore delle mani di chi li fa, il calore dei colori e della tradizione che si sposa perfettamente con il moderno.

teresa ha detto...

gufi, uccellini, gabbiette...nooo per favore possono essere divertenti ma al di là del soggetto riprodotto, assemblare pezzi già pronti é una gran tristezza. Vedo in internet che c'é chi usa pietre, vetri, ceramiche, veramente molto molto belli ma li banalizza poi con pezzi dozzinali, già pronti e mi chiedo come non se ne renda conto. Questi gioielli sono pur sempre carini ma...sono occasioni perdute!
così parlò Zaratustra...bacione e w la tua qualità! teresa

teresa ha detto...

gufi, uccellini, gabbiette...nooo per favore possono essere divertenti ma al di là del soggetto riprodotto, assemblare pezzi già pronti é una gran tristezza. Vedo in internet che c'é chi usa pietre, vetri, ceramiche, veramente molto molto belli ma li banalizza poi con pezzi dozzinali, già pronti e mi chiedo come non se ne renda conto. Questi gioielli sono pur sempre carini ma...sono occasioni perdute!
così parlò Zaratustra...bacione e w la tua qualità! teresa

Tiziana ha detto...

ciao come sempre le tue creazioni sono originali nella loro semplicita'.
peccato non esserci incontrate a vicenza ne sarei stata molto felice sara' per la prossima volta intanto continuamo cosi baci baci

Cristina ha detto...

Lovely!!!

Federica - Miciobigio ha detto...

Sono semplicemente meravigliosi e raffinati! Che te ne fai di gufi e gabbiette? A te non servono, lasciali ad altre mani!
Ti ammiro, sei brava e coraggiosa!
Fede

Marta ha detto...

...che spettacolo!!!
Complimenti!!!!!

Ely ha detto...

Sono meravigliosi.... delicati come un fiocco di neve....

bottega dei mestieri ha detto...

ciao Alessia,
sei una delle poche che sperimenta sempre nuove forme e ricerca materiali inediti... rispetto al tuo ultimo lavoro cosa intendi per le coppette ne sono un'esempio.....le forgi tu?!?

Val_ ha detto...

Assolutamente d'accordo con quello che dici riguardo a quelle (peraltro) bellissime stampe in ottone.
Quando ho iniziato a vederle in giro sul web le ho trovate fantastiche, e lo penso ancora, ma sono assolutamente impersonali. E purtroppo non è per niente facile trovare cose diverse dal solito, direi però che le componenti Beads and Tricks Original hanno decisamente messo in secondo piano il problema! Comunque sia, belli questi nuovi fuffolosi, ma che te lo dico affà?
Ciao Ale,
Valeria

Silvia ha detto...

Semplici e bellissimi! Mi piace moltissimo il tuo stile, soprattutto queste creazioni invernali con la lana, materiale che adoro ^^
Silvia

Uapa ha detto...

Mi ricordano il biancospino... O i soffioni, così delicati... O i fiocchi di cotone :-)
Questa tua ricerca della qualità e della vera personalizzazione dell'oggetto è davvero bella, vorrei tanto essere come te da questo punto di vista @'.'@
Ma spesso mi demoralizzo dopo qualche fiasco :-)

Catta ha detto...

assolutamente fiocco di neve!!!
Sono bellissimi,bravissima come sempre.

Alessia ha detto...

Grazie mille a tutte!!! Che bello anche ascoltare tante voci nuove... Grazie per aver lasciato la costra opinione!

Le coppette fai-da-me???? Vi svelo il segreto: si, ci ho pensato e ora che ho anche il mio Dremel chissà che non riesca a combinare qualcosa!!!

antonella ha detto...

hai provato la punta arrontondata sottilissima del dremel.......io te la consiglio caldamente..... un abbraccio

Dona ha detto...

OOHHH! stupendii!! sembrano due ciuffi di fiori di cotone! bellissimi!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails