lunedì 30 gennaio 2012

Intorno alla ceramica Raku

Le mie passioni ormai le conoscete, una di queste è cercare e trovare materiali artigianali, componenti originali e (se è possibile) unici da utilizzare nei miei bijoux. Il nostro panorama si sta talmente uniformando che ancora di più distinguersi è un'impresa non da poco, ma fondamentale. Per averne contezza basta girare un po' per blog, infatti da tempo io lo faccio raramente,  il tempo lo impiego per studiare, sperimentare, seguire i miei punti di riferimento.
Quando ho trovato le creazioni in ceramica raku di Gloria Tovo sono rimasta incantata e per scegliere le perle da portare a casa ci ho messo tantissimo. Erano tutte troppo belle, ognuna diversa dalle altre, con colori incredibili e forme sempre interessanti. Un piacere prenderle in mano e immaginare per ognuna una forma, un oggetto finito, un possibile utilizzo.

                Stilo, rame, ceramica raku, foldforming

Ho scelto questi tubicini che si avvolgono a spirale, con colori stupendi, un anticipo di primavera. E li ho montati insieme al rame lavorato con la tecnica del foldforming, completando il tutto con chiodini rosati fatti  a mano, coi quali ho fatto anche i gancetti, e tanto tanto filo. La forma ricorda un po' una piuma, ma mi fa pensare anche ai vecchi pennini delle stilografiche.


Oltre alle perle Gloria Tovo crea bellissimi bottoni e oggetti, sempre in ceramica raku, e mi piace in modo particolare il modo di esporre tutte queste meraviglie coi colori dell'arcobaleno che si dipingono sul banco:

Foto di Gloria Tovo


14 commenti:

Cri ha detto...

che belli !!!!!!!!!!!! *.*

Alessia ha detto...

Grazie Cri!

silvia lanfranchi ha detto...

Sono spettacolari...che te lo dico a fare?!?

Martina ha detto...

ussignur** mi sono innamorata**!
[pennini della stilografica, senza ombra di dubbio**!]

Roberta ha detto...

Molto interessanti! A me ricordano un gioiello dei nativi americani, molto suggestivi!

alez ha detto...

Bellissime le perle e soprattutto come le hai inserite negli orecchini!!! Anch'io sono una grande fan delle realizzazioni di Gloria Tovo, quando la trovo alle fiere faccio incetta di perle e bottoni....

duediquadri ha detto...

Ottima scelta! Hai creato un lavoro davvero originale e bello... e sono d'accordo con te quando dici che differenziarsi non è cosa da poco. L'omologazione è schiacciante, però che bello quando ci si imbatte in prodotti nuovi e studiati con cura!
Complimenti...
Gabriella.

GIfelt ha detto...

Ciao Alessia, belli i tuoi orecchini con il raku. Sono d'accordo con te su Gloria Tovo, l'ho scoperta a Vicenza ed è stato subito amore anche perchè, secondo me, il raku si sposa benissimo con il feltro.
W le artigiane!

Daniela ha detto...

Quante meraviglie! Grazie per questo interessantissimo link. Ti ho appena scoperta e adesso ti seguo!

Alli ha detto...

Selvaggi: mi piacciono davvero tanto !

Anonimo ha detto...

Stupende queste perle e ottimo l'accostamento con le forme che crei tu. Anch'io ho conosciuto Gloria Tovo a Bergamo, è bravissima e disponibilissima con le spiegazioni e dalle sue parole traspare tutta la passione che ci mette!
Anch'io ho comprato molte perle e bottoni da lei, spero di ritrovarla presto.
Un bacione a te e brava come sempre.
Daria

Anna ha detto...

Ciao, sono orecchini molto particolari e i colori così vivaci sono spettacolari!!
Anna

Alessia ha detto...

Grazie a tutte!! :))

Anonimo ha detto...

Sono stupendi,adoro la ceramica, sai dove posso trovare un tutorial sulla ceramica raku? Grazie giusi

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails