lunedì 28 febbraio 2011

Artigiani della perlina cercasi

A volte capita che i propri sforzi non bastino. A volte capita di guardarsi attorno e di cercare qualcosa di più. Una forma più originale, una pietra diversa, un materiale nuovo, un'arte antica. Mi guardo intorno e quello che vedo non mi soddisfa più. Quando lavori anche per ore o per giorni per finire un pezzo, che è tutto fatto a mano, che ha un'anima, non ti accontenti più delle solite perline "industriali"... certo anche quelle possono essere bellissime e valorizzate in modo da renderle preziose e uniche. Ci sono pietre meravigliose, ma nella nostra piccola provincia Italia non c'è ancora la cultura del componente artigianale. Se lo cerchiamo dobbiamo rivolgerci all'estero, come sempre se vogliamo componenti di qualità. E parlo di ogni tipo di componente, ma in particolare di perline: perline a lume, perline in ceramica, perline in paste polimeriche, in cartapesta, metalliche, smaltate, patinate.
Il fatto che il mio blog sia ormai abbastanza conosciuto mi ha portato la fortuna di conoscere delle brave artigiane, persone che mettono l'anima in quello che fanno. E custodisco come un prezioso tesoro i doni delle loro mani.


Il bracciale Potter è una teoria di links a 8 interrotta da una pastiglia in ceramica fatta a mano da Silvia Decet (SilviaPotter). Le perline di Silvia sono emozionanti da tenere fra le mani, io ci sento questa arte antica, la terra, la forza dell'uomo e della sua intelligenza... Le tenevo chiuse in una scatola da quando le ho ricevute, senza avere bene idea di come usarle e valorizzarle. Nel frattempo sono cambiata, e credo di aver capito come poter rendere loro giustizia.


E mi sono detta che oltre alle mie conoscenze devono esserci in giro altre artigiane, altre persone che coltivano saperi antichi... vorrei che venissero fuori, che si potesse anche noi imparare ad apprezzare la bellezza delle cose fatte a mano, conoscerne la provenienza e la storia. Alla ricerca della loro anima.

Trovate Silvia anche su Facebook. E anche me!

E trovate il bracciale Potter anche su Artesanum

15 commenti:

sil ha detto...

Grazie Alessia, come sta bene la perlina bianca sul rame! Se vuoi vedere i chiodini che ho fatto sabato vai sul profilo silviapotter di fb. Ho visto che il rame argentato si rovina un pochino, non tanto per il calore della fiamma quanto durante la tempra in forno. Il prossimo tentativo è senza forno anche perché essendo le perle così piccole basterà temprarle alla fiamma. Ho messo due perle senza fissa dimora su artesanum. Dimmi cosa ne pensi!!! Grazie che bello sarebbe avere uno spazio comune!

Mariolonza ha detto...

Ottimo risultato Alessia! E complimenti a Silvia!!!

Lucia ha detto...

bella davvero!!
dove abito io a borghetto borbera in provincia di alessandria c'è una ragazza che crea perline ed tantissimo altro con la tecnica della ceramica raku...devo andare a conoscerla personalmente..appena avrò qualcosa tra le mani sarò felice di condividere le foto con tutti voi!
un saluto
lucia

Alessia ha detto...

Silvia cosa penso te l'ho scritto su fb in ogni dove!! Sei bravissima, i tuoi primi "esperimenti" sono incredibili e vorrei avere la possibilità di usarli anche io!! e poi hai usato anche il mio colore preferito! Avremo questo spazio, io penso che sarà bello costruirlo...

Mariolonza grazie mille!!

Lucia benvenuta e grazie per il tuo commento!! Facci sapere se e come possiamo ammirare anche noi il lavoro di questa artigiana!

Uapa ha detto...

Che bello!
Ma com'è possibile che l'artigianato in Italia si sia ridotto ad avere uno spazio così piccolo? Ma questo potrei anche capirlo... Piuttosto non capisco perché venga sottovalutato e spesso addirittura denigrato o relegato a un semplice passatempo di chi non ha nulla da fare :-( Ho sentito opinioni da far rizzare i capelli in testa :-(

Tess ha detto...

Bellissimo adoro il rame insieme al bianco!
Io sono di torino ho comprato degli orecchiniin ceramica in una bancherella. sarebbe bello imparare ad utilizzarla ma non saprei da dove cominciare!

feltrina ha detto...

Ciao Alessia!
I tuoi bellisimi orecchini sono arrivati!
Grazie di cuore !
Ti ho messo anche sul mio blog
http://feltrina.blogspot.com/
Baci
Carla

Rebecca ha detto...

Ciao,
che impressione leggere questo tuo post e sentirsi chiamata in causa. Però è vero, noi creatori italiani di perle a lume ci nascondiamo un pò sul web. Beh...ad ogni buon conto: eccomi qui :-)

Rossana ha detto...

Mi ha colpito questo tuo post, poichè è da tempo che faccio le stesse considerazioni. Io sono una polimerista e partecipando ad un mercatino di artigianato, mi sono resa conto che le persone non sono abituate all'idea di acquistare un prodotto realizzato a mano con passione come sono i nostri. Non credo che le mie creazioni siano brutte, anzi! Credo piuttosto che le persone non abbiano ancora assimilato che acquistare un oggetto fatto a mano sia anche acquistare qualcosa di qualità! Si parla tanto di made in Italy, ma il vero made in Italy siamo noi! Se ti va puoi dare un'occhiata al mio blog e da lì al mio Flickr! Baci Ro

clara ha detto...

Questo aria di nuovo che tira qui mi piace! ;-)

Il filo magico ha detto...

Che bel post Ale!!!
Ne hai già fatto uno nuovo, ma io non potevo scrivere il mio commento qua... sai che condivido ogni virgola di ciò che hai scritto... il mio sogno è proprio quello di unire tecniche e creatività diverse per creare un'unica sinergia vincente... chissà!!
Un abbraccio grande
Elisa

ValeriAtelier ha detto...

Bellissimo questo post!!
In effetti è vero!.. ci sono moltissime/i bravi artigiani/artisti che non sono degnamente valorizzati.
Anch'io creo, dipingo ecc. ecc. ed ho notato che le persone non capiscono o non apprezzano il valore delle creazioni artigianali!
Se volete dare uno sguardo sul mio blog e tutto quel che è ad esso collegato..mi farà molto piacere!!
Un saluto Val

Impronte ha detto...

Ciao Ale!!!
quanto hai ragione!!!
io quasi per caso ho conosciuto una BRAVISSIMA artigiana che crea delle fantastiche perle in ceramica! dei pezzi unici favolosi! e quindi vi consiglio di visitare il suo sito e contattarla se volete delle perle davvero uniche e dai disegni proprio particolari!

Si tratta di Katia http://www.ducadimontefeltro.it

Un'idea nelle mani ha detto...

Avevo capito che avevi voglia di cambiamenti. Devo dire che sei sempre una piacevole sorpresa.:)

Roberta ha detto...

Ti leggo e ti ho commentato già da un po', ma questo post è precedente a quando ti ho scoperta! Ho trovato il link a questo post cercando attrezzatura per le perle a lume poichè sono reduce da un entusiasmante corso di perle a lume in vetro di murano! Le perle in vetro sono meravigliose sia da fare che da vedere, quindi ora ho deciso di crearmi un angolo laboratorio in cui poterle fare! Ah il bracciale è stupendo!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails