martedì 2 aprile 2013

Argento fuso

E' stato una mattina che avevo un sacco di cose da fare. Ma poi, come spesso mi capita, mi perdo a fare tutt'altro. La replica di un oggetto si trasforma in un'altra cosa, completamente diversa. Per un caso all'inizio, e poi per la curiosità di capire come si comporta un materiale, cosa succede se...

Anelli in argento fuso

La superficie dell'argento si raggrinzisce, si crepa. Il controllo sul cannello deve essere attento perchè altrimenti un bellissimo effetto si trasforma in un danno. E alla fine mi ritrovo in mano questi due anellini, dalla superficie irregolare, che ripuliti rivelano i loro chiaroscuri. Il pensiero va subito a delle perle in caramica raku che avevo preso un po' di tempo fa senza sapere bene cosa ne avrei potuto fare, molto diverse dalle cose che uso di solito.


La sfida era riuscire a montare le perline, che hanno un foro abbastanza grande, riuscendo ad ottenere lo stesso effetto di texture degli anellini anche sulle palline all'estremità del filo. Provare e riprovare fino ad avere delle palline abbastanza grandi da fermare la perla, fondere e rifondere fino ad ottenere piccoli crateri e una superfice ruvida e irregolare è stato un lavoro di ore, ipnotizzata dalla fiamma, dal colore del metallo che cambia, dalle fluide variazioni della sua consistenza, e i tentativi di fermarsi in tempo prima di combinare disastri.


Se c'è una cosa che mi affascina sempre è sentire sotto alle dita la superficie irregolare che cambia e che trasmette il senso della materia.


16 commenti:

gra ha detto...

nn è per ripetermi..
sono bellissimi.
adoro l'argento lavorato in questa maniera.
:)

Greta ha detto...

Bellissimi quegli anelli!
L'effetto dell'argento lavorato in questa maniera è fantastico...adoro quell'irregolarità della superficie!
Bravissima come sempre...

Chicca ha detto...

Che dire.....meravigliosi!

Kinà ha detto...

Ciao Alessia, è tanto che non passo di qui, ma non mi perdo nessuna delle tue creazioni, solo non ho molto tempo per commentare e mi scuso per questo. Questi orecchini sono meravigliosi, la loro irregolarità e le pietre raku si sposano benissimo, sono davvero unici! Brava ed originale come sempre, ti abbraccio Kinà

Stefyume ha detto...

Non ci sono parole se non complimenti...oltre ad aver postato delle immagini meravigliose, hai anche scritto delle parole splendide...che rendono appieno l'idea...
complimenti...

Stefy

The Kookaburra Family ha detto...

Non posso essere più felice...amo l'argento follemente e così lavorato è splendido! Forse avrei accostato una perla con un "blu più certo", ma è solo il mio gusto personale e anche "scontato"...mi conosci, no?? Brava, brava, brava...sempre più brava!!! Uno, cento, mille baci...
Monica (indaco!)

The Kookaburra Family ha detto...

Ops! Era il mio schermo inclinato male a farmi leggere il colore delle perle come blu scuro...noto ora, invece, che il colore è nero!
Però rimango dell'idea... ;)
Monica

iaia ha detto...

e....qui c'è poco da dire...perfetti e molto molto belli!!!!!!!!!!

Alessia ha detto...

Grazie a tutte come sempre per l'incoraggiamneto e i complimenti :)

Monica le perle in ceramica sono di colore irregolare proprio come è sempre la ceramica Raku ed è il motivo per cui mi piace così tanto: il colore varia dal grigio al nero profondo, la superficie non è vetrificata ma senti proprio la consistenza ruvida dell'argilla. :)

anna ha detto...

Bellissima la lavorazine dell'arento. Bravissima Alessia! Io poi che faccio raku apprezzo particolarmente!

Oltreverso ha detto...

Bhe, per me i più belli fino ad oggi. Mi piacciono davvero molto. Adoro la ceramica raku e l'argento così irregolare, increspato. Trovo il loro matrimonio perfetto. Adoro il modo in cui continuamente giochi e sperimenti....
Semper ad maiora!
Paola

Antonella ha detto...

un incanto...

Alessia ha detto...

Anna Paola e Antonella grazie di cuore!

Anna come hai avuto modo di vedere la ceramica raku è uno dei materiali che amo di più :)

Cecilia ha detto...

Sono bellissimi! Non sono solita postare commenti, anche se seguo il blog costantemente (eh, la timidezza!), ma questa volta non posso proprio trattenermi! :)
Adoro il contrasto tra argento e nero, e mi piace tantissimo il tipo di lavorazione. È il tipo di gioiello che mi cattura, lo sto ammirando dallo schermo. :D

Anonimo ha detto...

Sono bellissimi...ogni volta che apro la tua pagina mi lasci sempre più a bocca aperta! Questi orecchini sono stupendi...un incontro perfetto tra il freddo dell'argento ed il calore della ceramica raku: semplicemente perfetti e di grande impatto! Bravissima!
Un abbraccio grande
Monica

Le chaton gris ha detto...

Che meraviglia che sono i tuoi lavori! è da un po' che seguo la tua pagina e adoro ammirare le tue creazioni. Si vede che dedichi molto tempo allo studio perchè le tue esecuzioni sono davvero impeccabili! Complimenti!
Se ti va passa dal mio blog: http://lechatongris.blogspot.it/
Liz

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails