giovedì 4 aprile 2013

Modificare i martelli

Si avvicina a grandi passi il primo workshop che terrò presso Artigianando. Come forse avrete già letto, si tratterà di un corso di base sulla lavorazione del metallo: parleremo delle sue caratteristiche, degli attrezzi che ci servono per lavorarlo, della forgiatura e faremo un'introduzione al foldforming.
Sulle attrezzature spesso mi fate delle domande, ricevo mail che mi chiedono dove trovare questo o quell'attrezzo. In realtà gli artigiani da sempre hanno creato da soli i propri attrezzi o ne hanno modificato di esistenti per adattarli a dei compiti specifici. Un attrezzo creato da noi, o modificato, è unico, e ci consentirà di ottenere solo quello che vogliamo. Magari anche questo argomento potrebbe essere oggetto di un mini workshop!
L'attrezzo fondamentale per lavorare il metallo è senz'altro il martello. Oggi vi posto un video che mostra come, molto semplicemente, possiamo modificare da soli il nostro martello per renderlo adatto alle nostre mani e a tanti usi.


Per ottenere un migliore bilanciamento e non stancarci possiamo adattare la lunghezza del manico alle dimensioni della nostra mano. Mentre è asolutamente indispensabile compiere i successivi passaggi di rifinitura delle teste del martello: smussarne gli angoli e rifinire a specchio la superficie d'acciaio ci consentirà di non lasciare segni sul metallo che stiamo lavorando.

 [Per iscrivervi alla mailing list dei miei workshop: beadsandtricks.ws@gmail.com]

2 commenti:

iaia ha detto...

Grazie sempre per la tua generosità nel dispensare consigli e trucchi!

Piera ha detto...

LHO GUARDO! SMACK

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails