lunedì 7 gennaio 2013

Le prime saldature e un bracciale

Era da tanto che volevo cominciare a saldare, e finalmente l'ho fatto. Il primo giorno dell'anno su Facebook ho postato questa foto, il wip di capodanno. Un pomeriggio passato a capire come si fa, dopo aver letto e visto di tutto e di più sull'argomento.

Saldature

Ho realizzato dei links di forma irregolare in rame e uno in argento 925, e poi mi sono detta: "Ma perché non fare anche la prima vera chiusura a T debitamente saldata?". Devo dire che non è stata un'impresa troppo ardua, anche se devo perfezionarmi un bel po' prima che la giuntura sia meno visibile (il saldante è una pasta contenente argento quindi sul rame si vede un pochino).

Bracciale in argento 925 e rame

Ho patinato tutti i links, compreso quello in argento, poi li ho lucidati e uniti insieme con anellini di congiunzione fatti a mano. Il risultato è questo bracciale, penso proprio che continuerò le sperimentazioni anche se di sicuro non abbandonerò le altre tecniche che amo, penso che ci siano ancora molte cose da fare e imparare, e limiti da spingere ancora più in là.

Bracciale in argento 925 e rame

15 commenti:

Valentina ha detto...

era l'oraaaaa :) bello questo bracciale mi piace un sacco un po' il mio genere anni '70... ^_^

Martina ha detto...

Ed eccolo finalmente** Che dire, bellissimo! Continua che sicuramente saprai solo diventare più brava^^!

elena ha detto...

E' incredibile come ti riesca bene qualsiasi cosa tu faccia!
Anche questo pezzo è davvero molto bello.

Black Baccarat ha detto...

Complimenti Alessia, sempre più completa!!!
Cosa usi per saldare? Una microtorch? Quale?
:-) Scusa sono così curiosa perchè vorrei iniziare anche io ma ho dei dubbi sulla scelta dell'equipaggiamento.

Libby ha detto...

Brava Alessia... guarda, quando inizi a saldare, ti si apre un mondo!!! :-D

edvige ha detto...

Veramente bekllo questo bracciale originale e per me che ho manina piccola e polso stretto è l'ideale non essendo fisso potrei stringere buona settimana

Mina ha detto...

invece credo che le saldature siano venute benissimo, vedessi le mie!! hai veramente mani d'oro :-)

robe da gatti ha detto...

Alessia, il bracciale è stupendo a dire poco!!! E la saldatura? Eh... la frontiera della saldatura, quante cose risolverebbe, io non so mica qando mai ci arriverò... Mitica sei!

iaia ha detto...

che bello!!!!!a volte non trovo le parole giuste e temo di ripetermi ma le tue creazioni sono sempre una novità assoluta che mi colpiscono.complimenti!

Greta ha detto...

Mi piace tanto l'idea di una catena del genere!
L'avrei vista bene anche per una collana!

Alessia ha detto...

Ragazze, grazie come sempre per l'affetto e il tempo che vi siete prese per lasciarmi un commento! :)

Black Baccarat: per saldare ho usato la mia minitorch, forse ne ho già parlato, è il cannello a butano della dremel,non serve molto di più per pezzi piccolini.

Erika è vero, risolve dei problemi che invece prima ti costringevano a fare salti mortali, ma io ci trovavo del bello e dell'utile anche in quello! ;)

Greta anche io pensavo ad una collana e a degli orecchini (ovviamente!!) poi mi sono detta che ultimamente ho fatto pochi bracciali e quindi intanto vada per il bracciale! :)

ioimparo conlafelicità ha detto...

bellissimo! mi ricorda un vecchio bracciale di mia madre, fatto sempre da una piattina di rame, solo che il suo era a fiori. molto bello!

edvige ha detto...

Ho un dono per te da domani sul mio blog.

Anonimo ha detto...

Ma che bello!!!! Grande Alessia!!
Il link in argento spicca sul rame e la sperimentazione della saldatura è perfettamente riuscita....Mi piace tantissimo, come tutte le tue creazioni...Continua così!!
Un abbraccio grande
Monica

Cristina ha detto...

E questo è un altro pezzo che mi affascina da matti!! Anche se, anche io, l'avrei visto perfettamente su una collana... forme semplici e meravigliose, texture equilibrate... perfetto!
Posso chiederti che spessore di filo hai usato? E per scurirli questa volta hai usato la patina (fegato di zolfo?) e non solo il calore? Posso chiederti la differenza tra i due?
Scusami, lo so, rompo! Se sono inopportuna non rispondere! E' la sete di cooscenza... ;p

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails