lunedì 27 agosto 2012

Rame, foldforming e cuoio

Ultimamente sono molto intrigata dalla realizzazione e l'uso dei tubicini in rame lavorati con la tecnica del foldforming. E anche le patine mi stanno appassionando, sono un modo per aggiungere colore senza usare altri elementi che non siano il metallo stesso.

                East/West. Rame, patina, foldforming, cuoio. Pezzo unico.

In questa collana ho utilizzato un sottile tubicino in rame e una piastra sempre in rame patinato. Il colore si forma in modo naturale sulla superficie del metallo, come se si dipingesse da solo, e questo è forse il fascino maggiore della patina così ottenuta: la sua assoluta casualità, e il risultato finale che è come un dipinto astratto. 


La collana è finita con un semplice laccetto di cuoio naturale, con chiusura e occhiello fatti a mano. E' un po' equilibrio orientale e un po' rustico e ruvido occidentale.

7 commenti:

Valentina ha detto...

è stupendo Ale :)

Paoletta Perlevaniglia ha detto...

Come riesci a fare delle cose così semplici eppure così intense, lo sai solo tu :) adoro questo stile minimalista <3

PS: posso mandarti un'email per un consiglio? Ho trovato in casa un rotolo di fogli di rame x) e.. non so se posso usarlo per qualcosa! :D

Ilaria Tj ha detto...

e' bellissima,mi lasci sempre senza fiato con le tue creazioni..un abbraccio ilaria

Lisa bijoux ha detto...

Lo vedrei bene anche come gioiello maschile, il disegno uscito a me ricorda una colomba.....

Carla ha detto...

Bello il gioiello e bella la descrizione. Chissà quante combinazioni di colori e sfumature nascono ogni volta.....

Anonimo ha detto...

Ciao Alessia!!!
Semplicemente una parola: SPLENDIDA questa collana....la casualità ma soprattutto il tuo lavoro fa creare delle cose stupende!!
Un abbraccio grande
Monica

teresa ha detto...

cara Alessia lo vorrei, me lo riservi? mi dici il costo e le dimensioni? bacio teresa

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails