giovedì 3 giugno 2010

Perle e argento, un tocco romantico

No, non è mica vero argento, non ancora almeno! e non sono nemmeno perle vere, ma perle cerate, cioè perle di vetro rivestite da diversi strati di copertura cerosa che simula la luminosità delle perle vere. Però nel loro piccolo un tocco romanticamente gipsy questi orecchini ce l'hanno!


Ve li faccio vedere anche in piedi... Le monachelle sono fatte a mano con chiodini anallergici nickel-free.

E come ciliegina ad accompagnare gli orecchini ho creato un pendente, dato che la forma si prestava molto bene ad essere utilizzata con una sottile catenina argentata.


22 commenti:

Gegia ha detto...

Bellissimi, trovo che sei davvero originale, e non importa se le perle non sono vere l'effetto è davvero stupendo, i colori poi vanno a nozze!!!

zula73 ha detto...

Ciao Alessia.
Veramente spettacolari, sia gli orecchini che il ciondolo.
Le perle, vere o no sono spelendide e fannno sempre la loro figura.
Ammiro molto la tua manualità: riesci a trasformare i chiodini in forme ben arrotondate: se ci provo io non riesco ad ottenere un simile effetto e mi tocca tornare a forme pre-costruite da acquistare.
Tanti comlimenti.
Nunzia

Uapa ha detto...

Molto belli e romanticissimi :-)
Uapa ora vuole imparare a cerare le perle *.* Ma mi sa che è meglio non fare esperimenti, visto che ogni volta distruggo qualcosa :-$

cianfruandfriends ha detto...

ciao Alessia orecchini e collana sono molto belli, uso sempre anche io le perle di vetro rivestite anche se non vere le trovo davvero eleganti..
un bacione Giada

Erika ha detto...

Ah sempre stupende le tue creazioni cara Alessia... brava!

Manu ha detto...

Splendidi!!! E l'insieme è davvero delizioso!!!

Perline e bottoni ha detto...

Che meraviglia! Sono semplici ma raffinatissimi.

Tea ha detto...

Belli fes!
Ciao
Tea

sil ha detto...

Al solito, mooooolto belli! Cosa vuol dire chiodino anallergico? Che metallo è se non è rame?? Io non sono allergica ma mi capita di trovare tante persone che lo sono...Mi faccio viva con qualche foto di perline prestissimo!!

Alessia ha detto...

Grazie a tutte!!

Gegia, benvenuta!

Tea, lo sai che ho bisogno una piccola traduzione, fes....??

Silvia, hai ragione, anche io questa storia delle allergie non la capisco fino in fondo... Intendevo comunque dire che il chiodino è nickel-free. L'allergia al nickel è la più comune forma di allergia ai metalli, ma è ovvio che non esistono materiali anallergici, perchè anche una piccola percentuale di persone può essere allergica a quel qualcosa che noi riteniamo erroneamente anallergico. I chiodini e la minuteria in genere sono fatti di rame ricoperto o colorato, a volte anche ottone, ma il rame è presente anche nell'ottone. Infatti non capisco chi mi chiede se il rame non dia allergie e poi si mette addosso qualunque cosa senza sapere minimamente di cosa sia fatta... Adesso correggo...

FascinationStreet ha detto...

che eleganza, sono meravigliosi! e mi piace proprio come hai montato le perle. geniale!:)

rachele ha detto...

gitani si, ma mooolto chic!! baci rac
Ps: ancora una volta "sei stata nominata" nel mio blog!!

Helena ha detto...

Ma che belli! subito dalla prima foto mi sembrava di vedere una specie di scultura, o una creazione di quelle tutte in metallo fuso,mi ricordano però anche i geomag!!..beh,sono meravigliose queste finte perle con finto argento,non ci si fa neanche caso che sono finte,anzi, non importa,il risultato è più vero del vero! e molto interessante la storia dell'anallergico o no,io usavo spesso orecchini nichel free prima di rinunciarci e non mettere più gli orecchini (con conseguente chiusura del buco..sigh..) e ho sempre avuto problemi..solo un paio fatti in oro li sopportavo, chissà a che metallo ero allergica, anche perchè non ho mai problemi con i gioielli che indosso sulla pelle, boh, misteri dell'allergologia, anzi, io sono un mistero, ma vabbè..beh,grazie come sempre per tutto! ciao ciao!

teresa ha detto...

Belli, raffinati, semplici...unici, anche il ciondolo è fantastico!

Francesca-Kinà ha detto...

Lovely!!!

Anonimo ha detto...

ciao Alessia, ho visto dal vero i tuoi orecchini col fiore in rame che hai dato al Camp di Cuore di Maglia... che dire, ce li siamo litigati!! e non usciva il num a loro abbinato.. alla fine li ha vinti una 16enne che se li meritava tutti!!! complimenti veramente per la lavorazione che adotti, è strepitosa, fine e delicata.
Io sono quella che ti parlavo dell'allergia al rame.. condivido con la ragazza sopra, Helena, porto bracciali di rame ma non gli orecchini, mi fido più dell'argento, però visti dal vero, con quel colore così caldo che era tutto un programma... li avrei voluti tutti per me!! un abbraccio, Aggy

Tea ha detto...

Ciao Ale,
fes è un "accrescitivo" (non mi suona bene, però rende l'idea) del dialetto bresciano. Belli fes significa bellissimi, anzi un po' di più di bellissimi....!
Un abbraccio
Tea

Alessia ha detto...

Rachele, ho visto, grazie mille, avevo letto il tuo post!!

Helena, grazie per le precisazioni, in effetti se si hanno problemi con i metalli in genere credo che forse soltanto l'oro possa essere una scelta...

Aggy, che bello sapere cosa è successo alla fine ai miei primi cuoricini!! Presto ve ne farò vedere altri, ma quelli che ho fatto per il Camp di Cuore di Maglia sono stati i primi in assoluto. In quel caso le monachelle che ho messo erano monachelle acquistate e non fatte da me, anche perché in caso di bisogno non avrei potuto cambiarle con un paio nickel-free... Grazie per avermi raccontato un pezzetto del Camp, so dai post di Laura e di Knitaly che è stato un fine settimana indimenticabile!

Tea grazie!!!! Pensavo di aver capito, in effetti, ma grazie per la traduzione, e per il bellissimo complimento!

Dany ha detto...

mi piaccon molto complimenti, stupendo lavoro.
ciao Dany

Cribi ha detto...

Ciao mi chiamo Cristina e sono entrata da qualche mese nel fantastico mondo dei Bijoux e nel tunnel del blog. Trovo le tue creazioni veramente originali e vengo spesso a curiosare sul tuo blog. Da te ho preso tante idee ho cominciato a ceare. Se vuoi venirmi a trovare sono su www.cribicreazioni.blogspot.com.
A presto.

Rosi Jo' ha detto...

Alessia, le tue creazioni si riconoscono subito, perchè sono sempre raffinate, originali e di ottima fattura, In altre parole, "ALESSIA BEDDA TRICCHETTOSA".
Spero che tu stia meglio, auguri per tutto, un forte ed affettuosissimo abbraccio, Rosi

Anonimo ha detto...

questa "parure" è molto scicchettosa.ciao, annetta

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails