mercoledì 1 aprile 2015

Scarti di ottone

Ormai penso di aver trovato collocazione ad ogni scarto possibile. Ogni volta che mi capita di traforare un pezzo (i miei semplicissimi trafori molto geometrici eh...) gli scarti trovano abbastanza presto il loro nuovo posto nel mondo.

Orecchini da scarti di ottone similoro e argento con patina verde
Gli ovali irregolari in ottone similoro, dopo qualche richiesta, mi si erano accumulati sul tavolo, ben quattro, che ci faccio? leggermente imbutiti, patinati e rivettati fra di loro sono diventati un paio di orecchini. 

Orecchini in ottone similoro e argento con patina
Sia il rivetto che il gancio ad amo sono in argento 925. Chissà perché lavorare con gli avanzi di altri pezzi mi da' sempre così tanta soddisfazione! A volte i pezzi sembrano quasi già fatti, basta solo un attimo per metterli insieme. 





3 commenti:

Alkymnia ha detto...

Sono bellissimi! la necessità aguzza l'ingegno!

ET handmade ha detto...

Ciao Alessia, e da un po' che seguo il tuo blog e guardo con ammirazione le tue creazioni che hanno sempre un aspetto così armonioso e naturale. Volevo dire che per me vale la stessa cosa... Quando ti illumina all'improvviso un'idea e lo vedi già nella tua mente il pezzo finito quell'idea sembra così geniale se realizzata con gli scarti o le cose che venivano buttate e invece sembrano nate apposta per quel pezzo. E' una doppia soddisfazione! Bellissimi gli orecchini, completi anche se composti da forme semplici!

Alessia Spalma ha detto...

Grazie mille per i vostri commenti!! Sono sempre felice di trovare corrispondenza nel sentire delle altre persone sul modo di lavorare o di creare. :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails