venerdì 22 aprile 2011

Earth day e packaging riciclato

Il 22 aprile non ho mai saltato un post... E' un giorno che mi piace ricordare perchè ho un po' l'alibi per rompervi le scatole con le cose che faccio tutti i giorni cercando nel mio piccolo di compiere delle azioni buone per la terra che ci accoglie e ci ospita. Una di queste azioni è un uso consapevole delle risorse che sono a nostra disposizione, che non vanno sprecate MAI! Ciò vale per materie prime preziose come l'acqua (e vi ricordo il referendum, sempre che ce lo facciano fare, in cui affermare il nostro pieno diritto all'acqua pubblica) ma anche per tante altre cose che utilizziamo tutti i giorni, come la carta.
I miei pacchetti, quelli che permettono ai bijoux Beads and Tricks di arrivare da voi in ogni parte d'Italia, sono fatti con materiali riciclabili. Non uso le buste gialle imbottite perchè non si possono riciclare (oltre ad essere bruttine e tristi!), ma faccio ogni busta a mano con carta da pacchi inserendo all'interno un foglio di pluriball: in questo modo le due cose sono facilmente separabili e riciclabili.


Sempre con la carta faccio i sacchettini e le scatoline delle confezioni, e ogni ritaglio di quella carta viene riutilizzato: coi ritagli del cartoncino delle scatoline creo delle tags o dei chiudipacco e fascette su cui scrivere gli ingredienti dei miei bijoux; con i ritagli di carta da pacco avanzata dalle buste rifinisco l'interno delle scatoline e faccio la "paglia" che racchiude come un nido protettivo i bijoux all'interno delle scatole. Il tutto con un uso limitato al massimo di nastro adesivo, lo metto solo a chiudere le buste che spedisco perchè purtroppo con le poste è imperativo farlo. Riutilizzo le etichette adesive rendendole carine: basta un piccolo timbro colorato... Uso solo spago in fibre naturali, oppure avanzi di filati colorati, lana o cotone.


L'ultima frontiera del riciclo è stata raggiunta ieri quando mi sono fatta qualche metro di nastro adesivo usando del tessuto riciclato!

I tutorial per farvi da sole il vostro nastro adesivo personalizzato e ricicloso utilizzando scampoli e avanzi di tessuto (ma anche nastri, pizzi...):
Qui vi spiegano come fare usando un nastro adesivo normale.
E qui con il biadesivo! (che poi è quello che ho fatto io)

E voi siete ecologicamente corrette quando impacchettate?? provateci, è una sfida ma divertente!

18 commenti:

Lettera pSy ha detto...

Ambè! Lo dicevo io: ma il post di Alessia in occasione dell'Earth Day come mai non arriva?!
...Bè, ECCOLO!!!

Un packaging super-etico e raffinato il tuo, meraviglioso!
Ma sai che non avevo pensato al fatto che le buste imbottite finiscono nell'indifferenziato?! Sarà che io - quando le ricevo per posta - non le butto mai, ma le riutilizzo come contenitori protettivi per trasportare alcune mie creazioni o materiali creativi quando sono in viaggio!
Sul fatto che siano esteticamente tristi, invece, trovo che sia decisamente un vantaggio: così si evita di far cadere in tentazione postini e postine poco onesti! ;-)

Comunque, ora che mi hai fatto notare questa cosa delle buste gialle... urge inventarsi un progettino per riciclarle creativamente. Che so... magari rivestendole di stoffa (ma io sono negata con il cucito!!) potrebbero diventare delle divertenti pochette imbottite! Mumble, mumble...

Le singole confezioni dei bijoux, invece, come già sai le realizzo con carta da pacchi (per le bustine a soffietto) e con la carta un po' spessa delle shopping bag (per fare le scatoline)!

Un bacio Alessia e buon Earth Day!
cRy

Perline e bottoni ha detto...

Ma che strepitosa idea! I nastri tessili sono davvero oltre. E adoro la cura e l'amore con cui fa ogni cosa. Splendida Pasqua!

anna63li ha detto...

Bell'idea,mi piace!
Ciao
Anna

la.daridari ha detto...

beh, complimenti per la coerenza e l'impegno, dovremmo essere tutti così attenti...
e grazie per avermi linkato!
ciao e Buona Pasqua
Daria

ʚɞfrancescaʚɞ ha detto...

Che dire, se non bravaa ! condivido la tua consepevolezza e il tuo agire. Le tue creazioni mi piacciono molto: dai gioielli ai pacchettini. Ciaooツ

Nefertari ha detto...

Non sai quanto mi trovi d'accordo! Io sono una riciclatrice nata (spesa con borse rigorosamente di stoffa, piante innaffiate con l'acqua di lavaggio delle verdure, etc. etc. etc) per cui condivido in pieno le tue idee. Grandiosa l'idea del nastro tessile.
Mariagrazia

Margheritadolcevita ha detto...

Hai ragione, è una bella sfida! ho provato a fare delle confezioni con le bottiglie di plastica...ma è una parola!! Riguardo le buste gialle imbottite io le riutilizzo (dai pacchetti che ricevo) staccando la plastica bolliciosa e riutilizzandola per proteggere i miei oggettini. Bellissimi i tutorial per il nastro adesivo, anche se non ho stoffe da riciclare!XD
Comunque bellissimo il tuo packaging, è la dimostrazione che con un po' di inventiva si può fare di tutto!

Giuliana ha detto...

Sempre tutto elegante e raffinato...lo posso confermare...

il mio packaging ultimamente è ispirato dalla carta patinata delle riviste, dalle scatoline ai fiori chiudipacco, davvero versatile



buona pasqua!

Silvia Brentegani ha detto...

Caspita!!! Complimentissimi per ogni idea condivisa ma soprattutto per quella della busta di carta + busta di pluriball e del nastro fatto con i tessuti =O
1000 grazie!
Silvia di toccodililla

Alessia ha detto...

Cry, ho letto il tuo post ieri! Bellissimo e bello bello il quadernetto... io l'anno scorso ne ho fatto una versione più semplice, ma sempre tutto in materiali riciclati! Per le buste con cui spedisco, così rispondo anche a qualche altro commento, è sempre meglio lasciarle il più semplici possibile. Io non attacco ne' adesivi, nè metto timbrini o altro. Sono delle semplici buste a sacchetto come quelle di cui ho postato il tutorial qui, ma senza soffietto. Ma sono molto più gradevoli della busta gialla, della quale io non sempre riesco a separare l'interno dalla carta. Quando ci riesco anche io riuso la plastica a bolle :))

Paola grazie, tantissimi auguri anche a te!

Margherita non ci credo che non hai stoffe da riciclare!! Camicie del marito o del papà con il colletto rovinato? indumenti tuoi che non ti piacciono più? Trovi tanti consiglie nella mia serie Eco-craft, una puntata dedicata proprio al riutilizzo del tessuto!!!
Anna Grazie mille!

Daria grazie a te, il tuo blog è bellissimo, e amo tanto i lavori che fai!

Francesca e Nefertari grazie!!

Brava Giuliana, è una bellissima idea quella di riutilizzare la carta delle riviste! tanti auguri di cuore!

Ciao silvia, grazie per il tuo commento e tanti auguri anche a te!!

Martina ha detto...

Alessia come sempre hai delle idee geniali!
Io per impacchettare le mie cosine faccio delle scatoline in origami tipo quella in cui ho ricevuto i tuoi gioielli, ma uso carta di cataloghi d'abbigliamento (tipo quello della Benetton che è coloratissimo^^)!
L'idea dello scotch di stoffa è... wow**
Ci devo provare^^
Buona pasqua!
Un bacione
Marty

ha detto...

cercherò anch'io di fare le buste gialle con la carta + la plastichina con le bolle ( non ci avevo mai pensato! che tonta!!)
per il resto cerco di essere + eco possibile :)

Paty ha detto...

sei troooooppo forte! Anche il nastro adesivo fatto in casa oltre al giusto riciclo di tutto, pezzettini compresi. Io ho uno scatolino con i minuscoli pezzetti di pannolenci, e poi li uso!!! Tutto serve e tutto si ricicla, dobbiamo impararlo tutte quante.
baci e fusa (riciclo quelle dei miei mici!!)
Paty

Simona ha detto...

No, non sono abbastanza ecologica nel mio packaging! :( Uso le buste imbottite...
Questo tuo post mi ha ispirato moltissimo e seguirò i tuoi consigli.
Grazie mille! E complimenti per i tuoi post sempre interessanti e scritti bene :) Buona Pasqua!
Simo

Chiara ha detto...

complimenti, anch'io nel mio piccolo cerco di fare il possibile, utilizzo anche i cartellini per fare i bigliettini augurali.
se ti va passa dal mio blog, mi farebbe piacere.
Ciao
Buona Pasqua

Rosi Jo' ha detto...

Alessia carissima, non poteva mancare il tuo post ecologico! Mi piace tanto l'idea del nastro adesivo, ci voglio provare anch'io!
Nel frattempo ti ringrazio per ogni cosa e ti auguro buona domenica!
Un bacio Rosi

Alessia ha detto...

Con me sfondi una porta aperta e ovviamente mi hai ispirato quindi ho scritto un post su quello che faccio io, grazie Alessia :)

MarinaG. ha detto...

Nastri e pezzetti di stoffa "collosi" li uso spessissimo per la creazione di biglietti... li creo utilizzando le colle in roller oppure la macchinetta che crea gli sticker che utilizza sia colla riposizionabile che colla permanente (benedetto il suo inventore :-D)

Ciao

Marina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails