lunedì 28 luglio 2008

Tutorial orecchini "speciali"

Vi ricordate gli orecchini "speciali" postati qualche tempo fa? Avevo promesso ad una amica che avrei postato al più presto un tutorial per aiutare a realizzarli ed eccolo:

1. Procuratevi tutto il materiale che vi serve e cioè: pinze, tronchesi, filo argentato da 0,8mm (lo 0,6 non mantiene la forma!), perline o cristalli o qualunque altra cosa vogliate usare, lima.

2. Ovviamente tutto dipende da quanto volete che siano grandi e dalle dimensioni della perla o del cristallo che avete deciso di utilizzare, ma comunque come traccia vi do' le dimensioni che ho usato io: tagliate due pezzi filo di 12 cm.


3. Create un anellino ad una delle estremità del filo; ripetete sull'altro pezzo di filo. Io vi consiglio di lavorare sempre di pari passo se siete alle prime armi quando realizzate monachelle o orecchini di questo tipo, perché sarà più facile ripetere esattamente gli stessi movimenti e ottenere le stesse misure. Questi due anellini saranno gli occhielli di chiusura degli orecchini.


4. Adesso misurate 1cm. e mezzo compreso l'anellino e piegate ad angolo retto il filo con le vostre pinze. Anche qui vi consiglio di piegare contemporaneamente i due pezzi di filo. Cercate il più possibile di mantenere la naturale curvatura del filo, evitando di piegarlo con le dita. A questo punto (ma potete farlo anche prima di piegare) limate molto accuratamente l'estremità del filo per togliere ogni asperità: questa è la parte che dovrà entrare nel foro del lobo, perciò abbiate cura che sia il più possibile piatto e liscio.
TIP: io uso una limetta per unghie, strano ma vero funziona perfettamente!
AGGIORNAMENTO: per tagliare in modo perfetto il filo potete utilizzare i trochesini tagliaunghie, la mitica Giulia assicura che funziona alla grande con filo fino a 1mm. Grazie della dritta Giulia!!



4. A questo punto misurate il filo rimanente e dividete la misura a metà aggiungendo 1/2 cm. La mia misura era 9 cm = 5 cm. Inserite le pietre di vostra scelta, poi misurate dall'estremità libera i 5 cm. e a quel punto piegate il filo fino a formare un angolo acuto. Inserite l'estremità nell'occhiello di chiusura.


5. Avete finito, potete ammirare i vostri orecchini "speciali".


6 commenti:

Giulia Boccafogli ha detto...

Ciao cara! Come stai? Io appena tornata dalle ferie...sob...che bella vacanza...peccato sia finita.
Come vedi appena torno apro subito il tuo bellissimo blog! Volevo dare una dritta a tutte quante, anche se magari alcune la sanno già...un trucchetto per tagliare il filo in modo netto e liscio nel punto di inserimento al lobo. Io uso i tagliaunghie! Sai i tronchesini? Sono perfetti perchè fanno un taglio perfettamente perpendicolare rispetto alla lama, senza punte e schegge e poi come te arrotondo i lati con la limetta! Funzionano da dio, fino ad uno spessore di filo 0,8/1 mm circa.
Un bacino

Giulia

Alessia ha detto...

Cara Giulia, innanzi tutto grazie sempre per l'attenzione e l'affetto che mi dimostri! E per la dritta... non sapevo che i tronchesini funzionassero così bene!
Un abbraccio

Valerie ha detto...

So clean and elegant!

Elenina ha detto...

Fatti da te sembrano una sciocchezza!!! Devo proprio provarci anche io!!!

Alessia ha detto...

Valerie, I'm honoured! Thank you so much!

Elenina, provaci dai e poi mandami una foto! Ti giuro che sono facilissimi! Più difficile la spiegazione che la realizzazione!

Ramona ha detto...

Ciao Alessia! Anche io da qualche tempo creo piccoli bijoux (niente a che vedere con i tuoi ovviamente!)... Qualche giorno fa sono passata di qui ed ho potuto ammirare i tuoi lavori... Sei bravissima! Poi, ho usato 2 tuoi tutorial per mettermi alla prova e vedere se riuscivo a fare altrettanto... Se ti va, magari passa a dare un'occhiata... mi farebbe piacere... A presto!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails