lunedì 11 novembre 2013

Similoro e patina

Prendete l'ottone, e aggiungete giusto un po' più di rame. Beh, non esattamente poco... L'ottone similoro è sempre una lega di rame e zinco, ma contiene una più alta percentuale di rame, oltre l'80%. Questo ne fa una lega dalle caratteristiche più simili al rame che non all'ottone, più facile da lavorare perchè più malleabile, più soggetto all'ossidazione similmente al rame, e soprattutto dotato di un colore molto più caldo. Il che me lo fa decisamente preferire, dato che proprio non amo quelle sfumature verdastre che a volte prende l'ottone.

 Orecchini in ottone similoro e patina blu

Ho voluto provare ad utilizzarlo, in un modo un po' nuovo per me, ma che mi ha dato molta soddisfazione: ritagliando questi ovali irregolari al traforo e poi unendo i due pezzi così ricavati con un rivetto decorativo. Non prima di aver patinato i pezzi pieni di blu. Mentre la patina che vedete sull'ottone è soltanto ottenuta con la fiamma, ed è stata ripulita un pochino lasciando qualche graffio e qualche traccia.

Orecchini in similoro e patina blu

Sicuramente questa lega è molto interessante, sia per la facilità di lavorazione che per gli effetti di colore che si possono ottenere. Adesso ho preso una lastrina un po' più consistente e non vedo l'ora di utilizzarla con altre tecniche, il foldforming sicuramente ma per prima la forgiatura.



7 commenti:

Multiductus ha detto...

Bellissimi, mi piacciono tanto!
Mi hai dato la spinta, proprio in questi giorni mi stavo facendo domande sul similoro e volevo farmi un'idea di che effetto potesse fare...
Ma posso chiederti che spessore hai usato e quale consigli?

paola ha detto...

Sono bellissimi!

paola ha detto...

Bellissimi davvero!

Paper Leaf ha detto...

Davvero belli. Mi piace molto il gioco di "fuori-asse" dei due pezzi, quasi fosse uno scivolamento, un movimento dinamico fermato dal rivetto.
Bello anche il contrasto tra le due cromie.

Keith@Vintage Crab Jewelry ha detto...

Gorgeous! I love these, excellent!

robe da gatti ha detto...

Sorprendenti e bellissimi! Complimenti Alessia, un lavoro meraviglioso da ogni punto di vista...
E grazie per le notizie sul similoro: mooolto interessante! Condivido in pieno ciò che dici dell'ottone, così "freddo" e così troppo dorato che ancora proprio non mi va giù :-)

Greta ha detto...

Molto belli questi orecchini, Alessia!
Di metallo e forgiatura non capisco niente, di solito lavoro con altri materiali, ma quello che fai è sempre strabiliante!
Mi piace molto anche la combinazione delle forme e dei colori, è molto riuscita!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails