mercoledì 25 settembre 2013

Foldforming, rame e pietra di luna

Avere un pezzo importante, lavorato con una tecnica come il foldforming, mi pone sempre la fondamentale questione: come montarlo? Perchè spesso si rischia di ottenere risultati quasi identici a quelli di altri, o si rischia di banalizzare. A volte ci metto mesi per decidere come finire una collana, faccio tantissime prove, e non sono mai soddisfatta.

Pendente in rame lavorato a foldforming

Poi un po' il caso e un po' la testardaggine hanno la meglio, e così anche questa collana è stata terminata. Un grande pendente lavorato a barchetta e montato con elementi rigidi che ne enfatizzano la forma e formano la struttura del girocollo.

Pietra di luna e rame

Gli elementi della catena sono uniti fra loro da pietre sfaccettate di adularia (pietra di luna), pietre un po' grezze, con riflessi blu. Per illuminare il rame. Chissà perchè non avevo mai considerato questa pietra, adesso invece...

Collana in rame e pietra di luna, foldforming



3 commenti:

iaia ha detto...

Le tue creazioni uguali a quelle di qualcun altro faccio davvero fatica a crederlo...quando vedo le cose che realizzi mi vieni in mente solo tu,il tuo stile inconfondibile...e anche questa collana semplice e raffinata non può che essere solo tua!Dici che sono una tua an troppo sfegatata?ahahha.,.ok,lo ammetto!

robe da gatti ha detto...

Quell'onda che "chiude" la dolce curvatura della barchetta e che si diffonde lungo tutta la catena,come il ripetersi delle onde del mare, mi trasmette serenità. E la pietra della luna dona raffinatezza ed eleganza sincere e pure. Che bellezza!

knitting bear ha detto...

Bellissimo lavoro,come sempre e poi adoro la pietra di luna!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails