domenica 25 novembre 2007

Guanti da lavoro

Cosa erano: vecchie calze che usavo d’inverno per dormire, calde e morbide.
Cosa sono: guanti da lavoro per mantenere le mani al caldo ma, allo stesso tempo, avere la massima libertà di movimento delle dita. Farveli da voi è semplicissimo e gratificante.
Prendete un paio di calze, vecchie o nuove non importa, basta che siano abbastanza elastiche e morbide, ma soprattutto calde.
Tagliatele all’altezza del tallone.
Cucite 4 spazi per le dita a circa 2 cm. uno dall’altro. La cucitura dovrà essere alta circa 3 cm. ma molto dipende dalla misura delle vostre mani.
Misurate su un lato circa 7 cm. (o comunque usate la vostra mano per prendere la misura) e praticate a quest’altezza un piccolo foro rotondo. Ricordate che il tessuto si allargherà, quindi tagliate sempre un po’ meno di quanto pensiate sia necessario. Se volete, rifinite gli orli e decorate a piacere.
I vostri guanti sono pronti a riscaldare le vostre mani nelle sere d’inverno passate a lavorare, ricamare, navigare in internet!
Le vostre mani sono gli strumenti di lavoro più preziosi che possedete, quindi abbiatene cura. Se vi va, date un’occhiata ai consigli di About.com:beadwork di Paula S. Morgan.

0 commenti:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails