mercoledì 17 ottobre 2007

Organizzare la vostra collezione di perline


Le mie scatole

Ok… la vostra collezione di perline, annessi e connessi cresce a dismisura, non riuscite a fare a meno di appropriarvi di tutte le belle cosine che vedete in giro e comprate, comprate… Fino ad ora avete lasciato tutto nei sacchettini di plastica, ma la situazione comincia a degenerare: che fare? Il mio consiglio è di non comprare in nessun caso quei contenitori di plastica che nei negozi specializzati vi spacceranno per beads organizers, vi costerebbe uno sproposito.
Le stesse belle scatole, in solida plastica bianca e trasparente, dotate di separatori removibili, le potrete trovare nei brico o negli ipermercati ad un prezzo molto inferiore (sono le cosiddette fisher’s boxes, utilizzate proprio dai pescatori per riporre l’attrezzatura). Se avete la fortuna di vivere nei pressi di qualche grosso centro commerciale aspettate le ricorrenti offerte sul fai-da-te: i prezzi delle vostre preziose scatole saranno ancora più bassi. Un esempio? Le mie le ho pagate 1€ al pezzo e 3€ quella più grande che uso per riporre la minuteria (in un negozio specializzato era in vendita, più piccola, a 13€!).
In queste scatole sarà un gioco dividere le vostre perline e la minuteria come più vi piace: potrete dividerla per colore o per stile, ad esempio tutte le varie sfumature di un colore, o tutte le perle di vetro, o ancora tutta la minuteria argentata e tutta quella dorata, e così via. Sarà più facile e comodo tirare fuori soltanto il contenitore che vi serve.

0 commenti:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails