martedì 10 giugno 2014

Ancora imparando

Giocando con un pezzetto di rame e il martello, sempre cercando di imparare, di capire di più sulla forgiatura anticlastica, o forse soltanto sulla forgiatura e basta. Mi rendo sempre più conto che anche la forma di partenza con cui si inizia a lavorare ha un'enorme importanza e sono proprio reduce da un tentativo di combinare qualcosa fallito per questo motivo
Invece da quel pezzettino di rame sono riuscita fare un'elica, una bella forma armoniosa, sulla quale ho lavorato per un bel po', soprattutto per replicarla con l'altro pezzo per farne un paio di orecchini.

Orecchini forgiati a mano in rame e argento 925

Torna ancora l'idea di movimento, forse la cosa che mi affascina di più di questa tecnica, e in generale: il metallo che si muove, l'occhio che deve muoversi intorno all'oggetto perché non se ne percepisce l'interezza con un solo sguardo. A completare gli orecchini dei semplici ganci in argento saldati sul retro, anch'essi si muovono curvandosi e seguendo le linee del pezzo in rame.

Forgiatura anticlastica, orecchini rame e argento

O_123
Rame e argento .925





3 commenti:

iaia ha detto...

Sembra così semplice creare una tale meraviglia...e invece dietro c'è un lavoro minuzioso e attento che però alla fine credo dia tanta soddisfazione...che meraviglia veramente!!!

carmen ha detto...

Una linea bellissima, così sinuosa..orecchini stupendi!
Buona giornata!
Carmen

Martina ha detto...

Che armonia questa forma**
Un lavoro perfetto come sempre :-D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails