mercoledì 10 luglio 2013

Misurare gli anelli

Lavorare con gli anelli ha quest'unica (grande) pecca: conoscere l'esatta misura. A meno che non si voglia fare sempre delle basi regolabili, quelle aperte dietro o a fili che si incrociano per intenderci (che non sono sempre bellissime, o funzionali all'estetica di un pezzo) bisogna lavorare sulle misure del cliente e questo non è sempre facile. Perché può capitare che il cliente non sappia quale sia la sua misura, o non sappia prenderla con precisione, oppure che abbia le mani che fanno le bizze, e specie d'estate è frequente che le dita si gonfino. L'ideale sarebbe avere la persona in  questione a portata di mano in modo che possa provare la misura. Non vi nascondo che quando mi ordinano un anello ho sempre un bel po' di ansia finchè non è giunto a destinazione.
Di solito cerco di essere sicura della misura dell'anello incrociando la circonferenza del dito con il diametro interno di un anello della persona che me lo ordina, in questo modo posso essere abbastanza tranquilla. Uso una tabella che ho trovato online e con la quale mi trovo molto bene:

Tabella da eliodoro.com

Di recente la mia amica creatrice di bellissimi gioielli, Giorgia Atzori - Ornamenti Sperimentali, ha inserito sul suo sito un comodissimo file in pdf da stampare grazie al quale si può facilmente risalire alla misura del vostro anello: basterà stampare la pagina e poi poggiare il vostro anello sui vari cerchi fino a trovare la misura esatta, utilissimo!!

Tabella misura anelli da Ornamenti sperimentali, file da stampare. 

D'ora in poi consiglierò sicuramente di stampare questo file e tenerlo a portata di mano quando scegliete un mio anello, oltre comunque a darmi la misura della circonferenza del dito tanto per essere ulteriormente sicuri.

3 commenti:

Juicy Stones ha detto...

Ciao Alessia, grazie il tuo post ....arriva proprio nel momento giusto! Sei sempre un passo avanti! Stavo temporeggiando sull'esecuzione di un anello per un'amica proprio perché non ero sicura della misura che mi aveva dato.....ed ecco la soluzione!
Grazie
Stefania

Donnaraita ha detto...

Alessia lo stampo subito.... io faccio pochi anelli, sebbene all'uncinetto, anche per questo motivo, vero è che con il cotone si rischia di meno in quanto si adatta meglio al dito, però mi viene sempre l'ansia..... Ottimo suggerimento il tuo..... da conservare gelosamente.... Grazieeeeeee
Rituzza

Helena Zanni ha detto...

Ma te hai qualche potere magico, mi serviva proprio capire meglio le misure degli anelli e questo post è perfetto!..anche se devo dire che baro perchè li faccio solo con l'apertura dietro ma più di tanto non si possono regolare se no si rovina la forma dell'anello..l'unica cosa è che mettendoli su etsy devo mettere anche la misura americana, per adesso prendo come base un mandrino della bead smith che dovrebbe avere la misura comune americana degli anelli, ma se proprio ho trovato una mega tabella con varie misure anche i diametri in inches così spero che chi mai deciderà di comprarmi un anello ha tutti i confronti possibili per avere le idee chiare sulle misure (e anch'io)! ovviamente il file delle misure è già salvato nel mio computer e tenuto religiosamente, Giorgia ha sempre delle ottime idee! grazie, ciao ciao!!
Helena

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails