lunedì 25 febbraio 2013

Dettagli

Scrivere, creare, persino vivere. Cercare il tutto e ottenere solo pochi frammenti.
Dettagli. Particolari. Citazioni.
Un verso che ci rimane in mente, che continua a tornare.
Parole trovate per caso che dicono perfettamente quello che sentiamo, come noi non sapremmo mai fare.
La mia estetica, partita dalla classica perfezione che rimette in ordine il mio caos, adesso necessita dettagli disturbanti, forme imperfette, particolari fuori posto. Me ne nutro anche quando non sono capace di ricrearli, forse perchè ancora non sono totalmente miei. E li uso come armi. Contro me stessa, perchè il caos ho smesso di combatterlo, ha vinto su ogni fronte, ma non so ancora conviverci.
E se, per caso, tutto quello che so fare è giusto un piccolo cerchio, allora posso prendere un pezzo, e un pezzo solo, di questa forma banale e rassicurante. Citare un dettaglio. E' proprio lì che si annida l'imperfezione. Ed è lì che la lascio, a testimoniare il mio difetto, la mia incapacità e la mia debolezza.




3 commenti:

Mia ha detto...

Mi piace quello che dici Alessia...
sento miei queste parole...un bacio Mia

Greta ha detto...

Pensa che a me è la perfezione che disturba. La vedo irreale, maledettamente irritante...per questo mi piace molto quello che dici. L'imperfezione rende qualcosa unica e particolare, è ciò che fa la differenza!

Petunia ha detto...

questi orecchini sono bellissimi.
E' possibile averli? Li ho visti indossati su fb e mi piacciono molto, vorrei regalarli a mia figlia (o forse tenerli per me se non sono troppo pesanti..) dietro hammo il perno e la farfallina? quanto costano...
non capisco se l'argento è lucido o brunito.
Grazie
Petunia

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails