lunedì 17 dicembre 2012

Rame e labradorite

Da tanto tempo non vi mostro un paio di orecchini. Ci sono state collane, collaborazioni e altre cose di cui parlare, ma oggi vorrei mostrarvi questi orecchini che, anche se sono molto diversi da quelli che faccio di solito a me piacciono moltissimo.
Mi piace il tubicino di rame lavorato con la tecnica del foldforming, mi piace molto esteticamente la resa delle pieghe in orizzontale ma anche la solidità che il rame acquista dopo essere stato piegato e arrotolato.

Orecchini rame, labradorite e foldforming

E mi piace la labradorite, i riflessi cangianti e luminosi di queste due gocce sfaccettate che ho inserito nella parte terminale. Questa pietra mi incanta e ormai si può dire che costituisca quasi l'ottanta percento dei miei acquisti di pietre semipreziose. La trovo affine al rame per la bellezza discreta, quasi segreta. Anche dalle foto la si può vedere accendersi dei suoi bellissimi riflessi.

Orecchini rame, labradorite e foldforming


4 commenti:

Monica ha detto...

Davvero molto belli! Complimenti, riesci sempre ad essere diversa!

robe da gatti ha detto...

Bellissimi Alessia! Una splendida idea e meravigliosa declinazione di fold forming. Mi piacciono moltissimo anche i due anellini legati. Che lavorone, bellissimo!

Greta ha detto...

Che belli questi orecchini, sembrano due penne di lusso! Trovo che questa lavorazione del rame gli dia dei riflessi piacevolmente luminosi!

Alessia ha detto...

Grazie mille!! :))

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails