sabato 8 dicembre 2007

Che cos’è l’indie design


Indie è l’abbreviazione di independent, cioè indipendente. Si parla di cultura, o sub-cultura, indie per riferirsi a quell’insieme di valori, comportamenti e stili di vita definiti dalla parola stessa come indipendenti, che si pongono consapevolmente al di fuori della cultura di massa. Il trend è presente in tutti i campi che riguardano la creatività: la musica, il cinema, il design.
Nella moda e nel design parlare di indie è parlare di artisti, artigiani e designer che rifiutano le produzioni di massa, finanziate o distribuite dalle grandi aziende, per concentrarsi su ciò che si può fare da soli, con le proprie mani e la propria creatività, magari con materiali di recupero. Do it yourself o DIY: fattelo da solo, crea, inventa, produci da te ciò di cui hai bisogno, un’etica/estetica che oggi è più attuale che mai. Chi acquista indie non cerca beni di consumo ma segni distintivi. Non ama gli articoli fatti in serie dai brand più famosi, ma vuole articoli originali, fatti a mano, unici.
Come leggevo in un articolo, e come è capitato a me, non importa se non hai mai sentito la parola indie, potresti essere già coinvolto in questo movimento: se decidi di creare da solo degli oggetti utili o artistici, e poi li vendi attraverso canali non convenzionali sei un indie designer anche tu! Le creazioni degli indie designer che si possono trovare in rete sono le più varie, ma tutte rivaleggiano (e secondo me superano) con i marchi più noti in creatività, qualità della manifattura, buon gusto. E’ incredibile quanto siamo disposti a spendere per un accessorio di una griffe famosa magari fatto in Cina, o da lavoratori clandestini, con materiali scadenti e che comunque può avere chiunque possa permetterselo, e come invece potremmo spendere decisamente cifre più ragionevoli acquistando prodotti fatti certamente a mano, spesso pezzi unici, creativi e belli.
Per comprare indie, o solo per ispirarsi:
Etsy, la vetrina virtuale dei talentuosi di tutto il globo.
Cut+Paste
Indie Designer Labels
Indie Fixx, un blog con tanti link e informazioni
Date un’occhiata anche a Modish
*** Aggiornamento maggio 2016: links non più funzionanti ***

1 commenti:

elisagurumi ha detto...

grazie per questa spiegazione utilissima.. continuavo a vedermi d'avanti questo termine, ma ne ignoravo il significato!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails