mercoledì 17 gennaio 2018

Semplicissimo pendente

Non ho ancora ripreso in mano ai miei attrezzi dopo la pausa delle feste, se non per qualche ordine. Farei meglio a svegliarmi da questo torpore che mi ha presa e cercare di ricominciare seriamente a lavorare. Come sempre non è facile ma bisogna rimettersi in carreggiata e ricominciare anche da piccolissime cose. Anche solo scriverlo e dirlo ad alta voce è un piccolo passetto avanti.

Pendente in ottone similoro con texture fatto a mano
Intanto vi faccio vedere l'ultima collana della serie a cui ho lavorato a fine anno, iniziata con una spilla e declinata in diversi altri oggetti. Questa collana è in verità un pendente con una sottile catenina in argento con chiusura fatta a mano. Il tubicino in ottone similoro riprende la texture e il motivo della sottile fascetta in argento alle due estremità. 

Collana con argento con pendente a tubicino in ottone
Mi piaceva l'idea di un pendente semplicissimo, da poter indossare con qualunque tipo di abbigliamento e in qualunque stagione, leggero visivamente ma anche interessante nei piccoli particolari della lavorazione. Il bello di questa forma è che davvero si presta a moltissime interpretazioni. Forse è proprio il bello della semplicità poter essere interpretata in tanti modi diversi. 

C_069 
Ottone similoro e argento






7 commenti:

Giorgia ha detto...

ciao Alessia, volevo chiederti se hai qualche consiglio su come togliere l'odore di aceto dall'ottone decapato con sale e aceto
è vero che bisogna fare un ulteriore bagno con bicarbonato e acqua?
grazie

Alessia Spalma ha detto...

Ciao Giorgia, sciacqua bene con acqua e bicarbonato o con un po' di detersivo per i piatti. Non dovresti più sentire strani odori :)

Giorgia ha detto...

Grazie per la risposta, proverò!
buona giornata

Alessia Spalma ha detto...

Grazie a te!

sabina ha detto...

Ciao,
volevo farti i complimenti per i tuoi lavori. Davvero molto originali. Bravissima.

Sabina

Alessia Spalma ha detto...

Ciao Sabina, grazie mille!
Un abbraccio, Alessia

Giorgia ha detto...

ciao Alessia, ti disturbo nuovamente con un'altra domanda, che spero possa essere d'interesse anche per altri
vorrei aggiungere delle catene e altri piccoli elementi ai miei gioielli, ma riesco a trovare solo ottone elettroplaccato, mentre io vorrei mantenere tutto in ottone naturale perché la placcatura presenta molteplici problemi e non mi piace comunque quel colore dorato intenso
esiste un modo per togliere l'elettroplaccatura e "ritrovare" l'ottone naturale?
un saluto

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails