lunedì 9 marzo 2015

Incisione ad acido e labradorite

Non si butta via niente, specie se si tratta di una lastrina di rame con delle belle incisioni. Ancor più se la lastrina è frutto del caso e dell'ultimo workshop su patine e incisione ad acido. Era da tantissimo tempo che non facevo nulla con questa tecnica, volevo trovare un modo di utilizzarla che soddisfacesse in pieno il mio gusto, un modo diverso. Qualche settimana fa, durante il workshop, quando abbiamo provato ad incidere la lastra di rame è venuto fuori il risultato che cercavo, una texture astratta, venature, sbavature, un reticolo. Quando l'ho vista ho subito immaginato delle cose e negli scorsi giorni ne ho realizzate alcune.

Orecchini in rame, argento 925 e labradorite
Questi orecchini a perno sono realizzati con parte di quella lastra, ritagliata in due rettangoli a cui ho saldato il perno e un anellino in argento, che mi è servito per agganciare una labradorite sfaccettata dalla forma irregolare.

Orecchini a perno in rame inciso ad acido, argento e labradorite
Questi ultimi lavori che ho fatto, dopo un lungo periodo, sono dedicati alle mie ragazze dei workshop, a quelle che tornano con costanza, a quelle che sanno ascoltare, che sono diventate amiche, che animano i gruppi con entusiasmo e calore, che vorrei non perdere per strada. 




5 commenti:

iaia ha detto...

La texture è davvero molto particolare e mi piace tanto!Complimenti come sempre!

L'Albero delle Perline -Beads Tree- ha detto...

Bellissimo il rame e l'argento insieme... E quel filo che si avvolge ad occhiello un po' squadrato? Sembra a me o è così? Stupendi, con quella pietra poi!

Alessia Spalma ha detto...

Grazie mille per il commento ragazze!

Roberta vedi benissimo! Il filo che chiude in alto la pietra è stato appiattito per dare un aspetto più rifinito, e richiamare l'anellino a cui si aggancia :)

pinkg ha detto...

Sempre originalissimi i tuoi gioielli <3

Alessia Spalma ha detto...

Grazie!! :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails