lunedì 5 agosto 2013

Il filo dei ricordi è corda e blu

{Beads and Tricks & FossalonArt}

In fondo ogni post che parla di un gioiello realizzato insieme ad Alberto, parla di collaborazione più o meno esplicitamente. E dei molti modi di lavorare insieme. In alcuni casi lavoriamo ad un'idea insieme sin dall'inizio, la pensiamo e la discutiamo, mentre altre volte chiediamo all'altro di fare qualcosa di preciso per completare un'idea che abbiamo in testa. Alcune volte può essere un pezzo già finito, che ha solo bisogno di un tocco per essere completato. Come nel caso di questo grande pendente in corda, in parte rivestito di sabbia.

Collana con pendente in corda, rame e sabbia

Alberto mi ha chiesto una lastrina di rame con patina blu, da montare sospesa al centro, tirata da fili di rame tesi ai quattro angoli. Per completare la collana ho aggiunto una barretta leggermente curvata che riprende le forme del pendente e l'asola della chiusura.

Collana con pendente in corda, rame con patina blu, sabbia e frammenti di conchiglia

Questo pezzo a me fa pensare al mare, questa volta non il mare elemento della natura, ma il mare di casa, il mare del porto, delle corde tese sulle grosse bitte di metallo, delle reti ammonticchiate sul molo, delle basule liscissime e scivolose di salsedine... Mi fa ripensare alle navi ormeggiate, che si andava a guardare da ragazzi, immense e misteriose... e alle barchette azzurre e bianche dei pescatori, allineate, in attesa di un'altra notte e di un'altra alba.

***********

Per chi non avesse letto della collaborazione fra me e Alberto:
Beads and Tricks & FossalonArt

E per chi fosse interessato ad avere più informazioni:
alessias@email.it
fossalonart@gmail.com

8 commenti:

Greta ha detto...

Questo ciondolo mi fa pensare a terre lontane nello spazio e nel tempo, a popoli antichi...sono un'amante della storia e dello stile etnico, e tutto questo lo ritrovo nel vostro gioiello.
Bravissimi!

Alessia ha detto...

Greta grazie di cuore per il tuo commento, ce lo scrivono spesso su questi oggetti, che sembrano oggetti antichi, e devo dire che amando alla follia le cose che hanno una storia, e come il tempo le trasformi, per me è un bellissimo complimento!
Un abbraccio!

robe da gatti ha detto...

Spettacolare, nei colori e nei materiali e perchè fa proprio penare a tutte queste meravigliose cose che elenchi e che anche io amo. Ti dirò che lì per lì ho anche pensato a un'atica cetra greca, che accomagnata dal canto tramada storia, memoria e leggenda... Insomma, un pezzo ricco e prezioso di sentimenti ed emozioni. Piccola nota finale: non da meno la meravigliosa chiusura di rame e corda... c'è poco da fare, adoro i particolari :-)

Alessia ha detto...

Cara Silvia, che bello leggerti! anche io amo i particolari e Alberto non è da meno, per cui ci è venuto quasi naturale cominciare a studiare delle chiusure semplici per le nostre collane che le rifinissero in modo più "prezioso" diciamo così :) in realtà semplicmente più curato, am la cura rende un oggetto "prezioso" secondo me. Ne vedrai altre prossimamente, ci piace abbinarle al pezzo, richiamarne le forme o lo stile... siamo un po' malati per queste cose :)
Penso che venendo da un posto di mare anche tu mi capisci bene... sai quante cose davo per scontate, che adesso mi mancano tanto, anche se qui ho trovato un'altra dimensione della natura che amo e mi fa sentire a casa altrettanto profondamente.
Un abbraccio e grazie per il tuo tempo :)

robe da gatti ha detto...

Grazie mille cara Alessia (e scusa per gli errori ortografici che mi sfuggono sulla tastiera del pc... specialmente quando i tasti sono vecchiotti...)! Ahimé non sono di un posto di mare (nata a Udine, vissuta a 7 km da Udine, vivente a Udine => una "pianuriana" un po' campagnola), ma di "adozione" marinara (Grado) con passione per il mare: l'acqua del mare, stare sul mare, la sola visione del mare, il suo profumo, mi danno pace. Non vedo l'ora di vedere le nuove chiusure... e tutto quanto ancora produrrete: siete unici! Sei unica!!

Alessia ha detto...

Ecco, la mia solita gaffe! Mi ricordavo che mi avevi parlato di Grado, parlando di Fossalon :) per quello mi sono sbagliata. Ma poi sai cosa penso in fondo? che possiamo essere nati in qualunque posto, io sul mare, tu vicina alle montagne... ma poi ci sono cose che abbiamo dentro e che riconosciamo ci appartengano e noi apparteniamo a loro...
Grazie di cuore per le tue parole, sei sempre fantastica :)

TheWoolBox TheWoolBox ha detto...

Che spettacolo !!!

Anonimo ha detto...

Bellissima questa collana...migliore descrizione non potrei trovarla, ma solo condividerla...è veramente così, fa pensare al mare, quel mare di pescatori, di porti con barche ormeggiate, con sabbia che si ferma sui piedi e qui sulla collana...una collaborazione fatta di fantasia per i non luoghi e per il lontano, ma vicini al cuore!
Bravissimi!
Un abbraccio grande
Monica

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails