lunedì 10 dicembre 2012

L'albero

{Beads and Tricks & FossalonArt}

Da quando io e Alberto abbiamo cominciato a lavorare insieme ho scoperto cose di me che non conoscevo. Per come sono fatta non credevo di riuscirci, pensavo solo a cercare la mia strada, pensavo solo a migliorare in quello che facevo.
Ho scoperto che lavorare insieme ad un'altra persona è una sfida a cui adesso non rinuncerei per nulla al mondo. Ho scoperto che è bellissimo poter parlare anche per ore di quello che vorremmo o potremmo realizzare, prendere un'idea nata da chiunque di noi due, non ha importanza, e trasformarla in qualcosa che si può toccare. Ho scoperto che quello che mi faceva paura, unire materiali così diversi, partire da un disegno, seguire Alberto nelle sue idee che vanno velocissime e io sono un bradipo, è solo un'altra sfida, è solo un'altra strada per migliorare e per crescere, è sempre e comunque il mio lavoro, solo condiviso e arricchito.
Ho scoperto soprattutto di essere capace anche solo di fare da cornice. Di poter sviluppare un'idea che non viene da me e di essere pienamente appagata nel farlo, di non provare nulla se non gioia nell'avere tra le mani un pezzo in cui ho messo soltanto quello che mi è stato chiesto, perché ho avuto la totale libertà di fare come volevo, perché mi fido totalmente di quello che Alberto costruirà all'interno di quella cornice.

Collana in rame, corda, sabbia e frammenti di conchiglia
                            L'Albero, pezzo unico. Venduto.

Questa collana è una delle cose in cui io ho messo soltanto la cornice. Il rame fa da supporto, è una finestra, una porta su un sogno, su un'emozione. L'emozione è corda e sabbia e conchiglie... no, l'emozione è un albero mosso dal vento, forte e fragile allo stesso tempo. L'albero, coi rami che sembrano radici che nell'aria cercano un appiglio, la materia su cui affondare. Forse affondano nei sogni, queste radici. Sono libere di muoversi e di cercare.

Collana in rame, corda, sabbia e frammenti di conchiglia

"We are such stuff/as dreams are made on; and our little life/is rounded with a sleep"


***********

Per chi non avesse letto della collaborazione fra me e Alberto:
Beads and Tricks & Fossalonart

E per chi fosse interessato ad avere più informazioni:
alessias@email.it
fossalonart@gmail.com 

8 commenti:

Angela ha detto...

Per me è poesia....Stupendo carissimi.
Complimenti.

Martina ha detto...

Una cosa meravigliosa è dir poco....

Greta ha detto...

Quando si trova qualcuno che è sulla tua lunghezza d'onda, che sul piano creativo riesce a completare le tue idee, viene fuori un qualcosa di magico. Come questo quadretto. Se poi si conclude con la citazione della "Tempesta" è ancora meglio!
Complimenti!

terry ha detto...

non c'è cosa più bella di poter lavorare con armonia insieme ad un'altra persona... a volte è semplice perchè si ha la sensazione di guardare una cosa con gli stessi occhi, altre volte invece ci sembra di non riuscire a vedere qualcosa, ma qualcuno al nostro fianco sa indicarci la strada e mostrarci ciò che lui vedeva già...siete fortunati ad esservi incontrati...e l'unione dei vostri talenti da origine a meraviglie come questa!

Alessia ha detto...

Grazie mille!

Greta e Terry, mi è capitato di scriverlo in altri post in cui parlavo del nostro lavoro, di come lo vedo io dal mio punto di vista e quello che dite, entrambe, è vero. Le idee si completano a vicenda, a volte le segui perchè ti fidi, non ti chiedi nemmeno dove porteranno. Qui è successo così. Terry, a me capita spesso di non riuscire a vedere... :)

Anonimo ha detto...

Ho avuto la fortuna di ammirare dal vivo questa creatura bellissima...perchè è una creatura...magica, potente, importante. Nasce da un'unione di fantasie e passioni che mescolate tra loro danno vita alle immaginazioni, ai disegni...FossalonTricks...vi porto nel cuore!
Un abbraccio grande
Monica

Alessia ha detto...

Grazie mOnica, i tuoi commenti lo sai che mi scaldano il cuore... Un abbraccio fortissimo!

Anonimo ha detto...

bellissimo.complimenti davvero una poesia.tutti i tuoi lavori sono meravigliosi, unici e splendidi.una domanda sola, ma il rame con cui si ricavano queste forme con cosa lo tagli e una volta tagliato non diventa tagliente tipo lama?Ancora complimentissimi.hai mercatini in programma nella zona di milano?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails